Routeburn Track, Nuova Zelanda

routeburn-track

Come arrivarci

Da Queenstown: Bus Numero 6A. Rotta: Queenstown – Glenorchy – Routeburn Shelter

Km: 50.

Durata: 1h circa.

Dal Divide: Numero 94 e numero 6. Rotta: Divide- Te Anau – Queenstown

Km: 263.

Durata: 3.30 min.

come ci siamo arrivati?

Abbiamo viaggiato con www.tracknet.net da Queenstown fino all’ inizio del percorso. Il nostro autista era uno del posto, persona meravigliosa che durante il viaggio in pullman ci spiegava il paesaggio e si fermava per farci scattare delle foto mostrandoci uno dei posti dove hanno girato il Signore degli Anelli: Isengard.

Dal Divide un bus ci ha portato dalla fine del sentiero a Queenstown fermandosi per mezz’ora a Te Anau.  Ci voleva questa sosta se non altro per bere un caffè e comprare delle caramelle per la tosse dopo 3 giorni immersi nella natura. Non solo. La sosta è servita soprattutto per gettare la spazzatura che abbiamo accumulato nel corso del trekking.

Noi abbiamo deciso di farlo dal Routeburn Shelter al Divide

routeburn-track-altitude1

Come prenotare

www.doc.govt.nzQuesto sito aiuta molto per un trekking come questo. Ci sono uffici loro sparsi ovunque dove reperire informazioni, cartine e dove ritirare i biglietti della vostra prenotazione in rifugi o campeggi che dovrete poi mostrare al ranger.

Dormire

La prima notte noi l’abbiamo passata al rifugio Routeburn Flats, la seconda notte invece al campeggio del Lago McKenzie.  Come abbiamo fatto noi, dovete assolutamente prenotare rifugi e campeggi durante l’alta stagione, chiamata Great Walks Season, ovvero l’estate da queste parti, il miglior periodo per fare il trekking ( inverno in Europa).Non è possibile fare campeggio libero.

Routeburn_Flats_Hut_routeburn_track                   Routeburn Flats Hut                      

 

Ulteriori consigli

Prenotare il prima possibile. Noi avevamo prenotato 3 mesi prima e non è stato sufficiente. Noi abbiamo dovuto trascorrere infatti la prima notte al rifugio Flats perché il Falls era già pieno, l’ideale invece sarebbe passare la prima notte al Falls. Il rifugio poi al Lago McKenzie era già pieno quando abbiamo prenotato

quindi abbiamo scelto, senza alternative, il campeggio. Questa notte ci ha costretti una volta arrivati a Queenstown di comprare tutta l’attrezzatura da campeggio necessaria, tenda, sacco a pelo. Il nostro consiglio è quello di affittare l’attrezzatura e di non comprarla come abbiamo fatto noi. A Queenstown ci sono negozi che noleggiano questo tipo di attrezzatura.

Un altro consiglio che ci sentiamo di darvi è di rendere lo zaino il più leggero possibile quindi se noleggiate una tenda, affittate quella più leggera non quella più pesante. Se prenotate comunque in anticipo e trovate posto nei rifugi, potete avere uno zaino leggero e godervi di più la camminata.

Lake McKenzie

Lake McKenzie

Persone che abbiamo incontrato

L’autista neozelandese è stato fantastico e poi durante il cammino una coppia giapponese, un ragazzo francese, un ragazzo malesiano, una coppia australiana, una coppia inglese che viveva a Auckland (NZ) eun ragazzo dall’Arizona, senza contare poi tutte le altre persone lungo il cammino alle quali abbiamo solo detto semplicemente ciao o viceversa .

WE WISH YOU THE BEST WEATHER, LIKE WE HAD!!!!!

Ale e Gale

Routeburn Track, Nuova Zelanda
Tagged on: